fbpx
7
Dic

SENIOR ICE DANCE ISU GRAND PRIX OF FIGURE SKATING FINAL

I quattro volte campioni mondiali francesi Gabriella Papadakis/Guillaume Cizeron hanno vinto per la seconda volta la corona della  ISU Grand Prix of Figure Skating Final.  Madison Chock/Evan Bates (USA) sono tornati sul podio del Grand Prix, conquistando la terza medaglia d’argento in questo evento. Il bronzo è andato ai campioni di Grand Prix Final 2018 Madison Hubbell/Zachary Donohue (USA). Alexandra Stepanova/Ivan Bukin (RUS) sono passati dalla quinta alla quarta posizione con 204.88 punti.  Piper Gilles/Paul Poirier (CAN) hanno concluso a 203.50 punti, mentre la coppia che ha vinto l’argento ai campionati mondiali 2019 Victoria Sinitsina/Nikita Katsalapov (RUS) è scesa dal quarto al sesto posto con 203.39 punti.

Papadakis/Cizeron si sono esibiti in un’affascinante performance di “I Will Find You”. La coppia argento olimpico ha totalizzato 136.02 punti che, uniti a quelli dello Short Program, li hanno portati a 219.85.

“Ci siamo sentiti benissimo stasera. È stato speciale esibirsi davanti a così tante persone in questa storica venue. Siamo molto fieri di noi stessi e del nostro team. Il nostro team (della Montreal Ice Academy) ha ottenuto primo, secondo e terzo posto oggi ed è stato speciale per noi,” ha detto Cizeron. “Per quanto riguarda il programma, non so quanto siamo arrivati vicini alla perfezione, ma di sicuro ci sono cose da migliorare. Probabilmente il nostro coach andrà a riguardare i dettagli e avrà molti commenti da fare,” ha continuato.

Chock/Bates hanno entusiasmato la folla con la loro allegra “Snake Dance” dal ritmo orientale. I due volte campioni del mondo hanno totalizzato 210.68 punti passando dal terzo al secondo posto e ottenendo la loro terza medaglia d’argento alla finale di Grand Prix. “Penso sia andata molto bene. È stato divertente, ero presente e sono soddisfatta della performance,” ha commentato Chock. “Penso che la creatività e l’acume della coreografia (facciano risaltare il programma). È diverso dal solito, non c’è un programma simile nella Ice Dance. È nuovo e innovativo e siamo fieri di eseguirlo al meglio delle nostre abilità,” ha spiegato.

Danzando sulle note di “A Star Is Born”, Hubbell/Dononhue hanno ottenuto 125.21punti e, con un totale di 207.93 punti, sono passati dalla seconda alla terza posizione.
Hubbel ha detto: “Vogliamo combattere per il podio dei mondiali ed è evidente che ci sia molta competizione, quindi non credo che oggi cambi nulla, pensiamo di avere un programma migliore di quello che avevamo all’inizio della serie di Grand Prix e partiremo da quello.”.